Crea sito

raspy_scsgate

Da più parti mi è giunta richiesta di un gate con connessione ethernet invece che wifi.  Motivo della richiesta è la non eccessiva affidabilità dei modulini esp8266, che soffrono di sensibilità relativamente limitata e poca resistenza ai disturbi elettromagnetici.

I fattori che da parte mia hanno invece limitato questa necessità riguardano l'isolamento galvanico che necessariamente deve esistere tra rete ethernet e bus SCS e la non disponibilità di moduli ethernet con prestazioni e prezzi paragonabili alla serie ESP.

Ora, rotti gli indugi, ho progettato una scheda che risolve la questione ma che è necessariamente legata ad una scheda esterna, Raspberry, che è un po' la punta di diamante del settore.

Caratteristiche principali:

- Concepito come shield fisico innestabile sul gpio del raspberry

-  Isolamento galvanico bus-raspberry con accoppiatori ottici.

- Non necessita di alimentatore, lavora con i 3.3V del bus gpio

- Protetto da fusibile auto-ripristinante lato bus SCS

- Dispone di un set software lato raspberry che consente di interfacciare le principali funzioni domotiche con home-assistant o altri software simili

Lo shield ed i software consentono le funzioni di esp_scsgate:

- Monitorare (loggare) i telegrammi SCS che transitano sul bus

- Inviare manualmente telegrammi di prova

- Connettere i telegrammi SCS ad un broker MQTT per l'utilizzo di applicazioni domotiche

- Consentire tramite applicazioni domotiche la gestione delle tapparelle in percentuale

- Connettere il bus SCS ad ethernet con i protocolli TCP e UDP

- Connettere i principali dispositivi SCS ad ALEXA

I programmi di interfaccia (monitor, mqtt, tcp, http, ...)  vanno caricati su raspberry con ftp e provati/attivati da raspbian (linux) da interfaccia SSH - non ho esperienza di hassio.

E' stato testato con raspberry B+ e con raspberry W0.

La scheda dispone anche di un connettore I2C per consentire (evoluzione futura) il collegamento con schede relè locali, che verranno trattati come switch con le stesse possibilità dei dispositivi scs bticino. In pratica potrete accenderli e spegnerli da domotico esattamente come fossero luci scs - programmando opportunamente gli interruttori fisici scs potrete spegnerli e accenderli anche da li, come fossero una espansione del bus scs bticino.

 ESCAPE='HTML'