Crea sito

LaserPCB5 - l'ultima evoluzione di Laserpcb

Voglio presentare i piani di costruzione della mia ultima evoluzione. Volutamente non pubblico dei disegni meccanici ma fotografie, elenchi ed istruzioni le più semplici possibile, in modo che chiunque possa riuscire con semplicità a riprodurla. Dove possibile pubblicherò anche eventuali link a possibili fornitori del materiale.

Per cimemtarsi in questa impresa servono attrezzature meccaniche di base e qualche conoscenza di montaggio meccanico.

Il risultato finale è una macchinetta in stile CNC, capace di incidere basette presensibilizzate o verniciate con vernice fotosensibile, positiva o negativa, a singola o doppia faccia, e di forare il pcb ottenuto. 

Viene utilizzato materiale standard reperibile in internet o in negozi specializzati.

L'elettronica di base è praticamente la stessa di laserpcb_i3, con alcune modifiche.

L'area di lavoro risultante è piuttosto grande, circa 24x30cm, le rotaie di scorrimento dell'asse X sono da 30cm, dell'asse Y di 40cm. Volendo risparmiare si possono diminuire le dimensioni.

La base

La base della macchina è fatta con profilati di alluminio da 20x20 e da 20x40mm, conosciuti nei negozi cnc come 2020 e 2040.

Entrambi questi profilati possiedono un foro (o due fori) in testa filettabili con una comune filettatrice con maschi M5. Se non possedete questo attrezzo (peraltro poco costoso) potete anche acquistare i profilati tagliati e filettati.

Io li ho acquistati in questo negozio: http://www.cnc-store.eu - hanno un buon prezzo ed una qualità decisamente alta;  vengono venduti a centimetro ed il taglio è compreso nel prezzo, se non avete attrezzature potete anche farli filettare e forare da loro.

Qui sotto vedete i pezzi che compongono la base (attenzione, ce ne sono poi altri per il carrello).

Per rotaie, cuscinetti, viti senza fine, cinghie e pulegge mi sono invece rivolto ai siti di vendita cinesi, che hanno ottimi prezzi ma purtroppo qualità cinese. Decidete voi se privilegiare qualità o risparmio.

 ESCAPE='HTML'

Ecco le misure:

A - 2040 - cm 16 - 1 pezzo - barra di rigidità centrale

B - 2040 - cm 38 - 4 pezzi - basi di appoggio delle rotaie Y

C - 2040 - cm 19 - 4 pezzi - supporti laterali

D - 2020 - cm 32 - 2 pezzi - basi di appoggio cuscinetti Y

E - 2040 - cm 36 - 2 pezzi - supporti fronte e retro

I pezzi C ed E servono solo per irrigidire la struttura, volendo risparmiare si possono omettere.

I pezzi A, B,C, D vanno filettati in testa.

Diversi pezzi vanno forati con fori da 5mm, li vedremo man mano. Serve un trapano a colonna, punte da 5 e da 10mm, un calibro ventesimale e un po' di abilità meccanica. Se non volete avere problemi o impossibilità di montaggio, la distanziatura dei fori deve essere molto precisa, preferibilmente con scostamenti massimi non superiori a 0,1 - 0,2mm

La misura si prende con il calibro, dall'inizio del pezzo (bloccato nella morsa del trapano), comprendendo anche la punta di foratura da 5 mm.  Quindi per esempio, le forature angolari, che devono essere a 10mm da inizio barra, vanno misurate a 12,5 mm da inizio barra a punta compresa.

Prendete sempre le misure da inizio barra, non da foro a foro, per evitare di accumulare errori.

 ESCAPE='HTML'

Le due barre D vanno forate, come da foto sopra, su ogni lato, alle seguenti misure: 10mm, 30mm, 50mm, 70mm.

I fori vanno svasati (alesati) con una punta dello stesso diametro della testa delle viti che userete (8 o 9 o 10mm) per permettere alla testa della vite di entrare nella tasca del profilato. La svasatura è difficile perchè la punta, tagliando i bordi in maniera ineguale, vibra e fa vibrare trapano e struttura...

Due dei 4 pezzi B vanno forati come sotto, ai due lati, a 130 e 180mm. In tal modo i due fori centrali risulteranno distanziati tra di loro di 20mm.  I due fori centrali vanno svasati su di un lato, i due fori esterni sul lato opposto.

 ESCAPE='HTML'

Primo montaggio, vanno assemblati i 2 pezzi B che sono stati forati con il traverso A, utilizzando 4 viti 5x60-70

Importante: prima di stringere le viti (sempre) la struttura va appoggiata su di un supporto perfettamente piano.

Non sarebbe male prevedere una base piana permanente (per esempio in MDF), dimensioni circa 55x40cm

Dadi a scorrimento nel pezzo B

Negli altri 2 fori vanno messe due viti da 5x40, verranno avvitate a 2 dadi a scorrimento che vanno inseriti nella scanalatura degli altri due pezzi B.

Queste viti vanno avvitate ma NON vanno strette se non dopo aver connesso i pezzi C.

 ESCAPE='HTML'

I pezzi C vanno montati in alto e in basso, fissati ciascuno con 8 viti ai listelli B, come in questa immagine, però prima di avvitare bisogna inserire i dadi a scorrimento per le rotaie.